Noi e gli altri

Seminario

“MUTISMO SELETTIVO: ISTRUZIONI PER LUSO”

Come intervenire sul disturbo che impedisce la parola

Torino, 18-20 maggio 2012

 

Leggi il PROGRAMMA

 


COORDINAMENTO NAZIONALE PER LE POLITICHE DELL’INFANZIA E DELLA SUA SCUOLA

Invito al dibattito

 

 

Il Miur ha pubblicato gli esiti del monitoraggio sulla sperimentazione delle sezioni primavera concepite come contesti educativi in grado di  accogliere i bambini della fascia detà 24/36 mesi. È importante sollecitare la riflessione sulle problematiche emerse per verificare l’affidabilità di questa nuova tipologia di struttura educativa, che comporta un adeguato approccio alle attività di cura, la riorganizzazione di spazi, tempi e relazioni, per rispondere in modo adeguato alle specifiche esigenze dei piccoli che la frequentano. 

 

 


 

INCONTRI ON LINE SU MEDIA E MINORI

Cinque incontri on line su “Media e minori: l’educazione alla prova” nel mese in cui la Chiesa dedica una giornata (il 20 maggio) alle comunicazioni sociali. È la proposta, per il mese di maggio, del “Laboratorio animatori cultura e comunicazione” del Copercom, Coordinamento delle associazioni per la comunicazione al quale aderiscono 29 sigle associative che «si ritrovano in un comune impegno formativo e in una particolare attenzione alle problematiche educative suscitate dalla diffusione e dall’uso di strumenti della comunicazione sociale».

Vai alla pagina

 


 

NOI E GLI ALTRI: la nuova area del sito Aimc
Nel 2012 inauguriamo una nuova area del sito Aimc, significativamente definita Noi e gli altri: in essa troverete le iniziative organizzate dalle diverse realtà culturali, politiche, sociali, associative,… con cui lAimc collabora e i resoconti degli incontri a cui lAssociazione costantemente partecipa.

Vogliamo così comunicare alla e con la nostra rete associativa e con chiunque sia curioso di accedere al nostro sito per conoscerci, le numerose occasioni di scambio a cui siamo chiamati a partecipare.

Un confronto costante e diretto con contesti diversi è un motivo di incontro-scontro, di apprendimento-insegnamento, di verifica-valutazione del proprio operato, ovvero di crescita quotidiana per unassociazione professionale come la nostra interessata a fornire un valido e competente contributo per il miglioramento della scuola italiana.


 

EVENTI

 

 

 

1-2-3 dicembre 2011 Roma, Convegno nazionale 

  “Per unaccoglienza sicura in ospedale”

 

Il convegno, a cui lAimc è stata invitata a partecipare, è stato promosso dall’Associazione Italiana Genitori (A.Ge) e dall’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù;  lincontro, giunto alla XI edizione, scaturisce da anni di esperienza di entrambi gli attori in merito all’umanizzazione dell’assistenza sanitaria in ospedale, rivolta alla popolazione pediatrica.

In particolar modo vengono approfonditi i temi dell’umanizzazione delle cure, specie in contesti particolari, come quelli determinati dalle malattie rare. Inoltre viene data un’attenzione particolare al tema della comunicazione ed al supporto che si può offrire ai pazienti e alle famiglie, tramite il counseling.

Infine, partendo da una riflessione sui diritti dei bambini, in particolar modo il diritto allo studio, si sviluppano argomenti di ampio interesse, non solo per i bambini ospedalizzati (la scuola in ospedale), ma anche per la popolazione infantile in generale, in considerazione del valore della salute in ambito scolastico.

Vai alla pagina


 

 

21 dicembre 2011 Roma, Centro nazionale AIMC

“Note di Natale”

 

 

In occasione del Natale, presso il Centro nazionale AIMC, si è svolto un incontro di presentazione dellAssociazione Italiana Mutismo Selettivo.

LA.I.Mu.Se., nata nel 2009 e attiva su tutto il territorio nazionale, intende diffondere una cultura del Mutismo Selettivo, un disturbo che impedisce al bambino di parlare con persone che non appartengono alla stretta cerchia familiare.

LAssociazione ha come missione primaria quella di fornire un sostegno alle famiglie e di costituire un punto di riferimento per gli insegnanti nel gestire il Mutismo Selettivo.

Vai al sito dellA.I.Mu.Se.

 

La serata, alla presenza di un folto pubblico, è stata allietata dal concerto del Coro della Cappella Musicale del Circolo San Pietro.